L’impianto fotovoltaico è quel sistema consistente nell’assemblaggio di moduli fotovoltaici atti a sfruttare i raggi solari al fine di produrre energia elettrica e risparmiare sui costi energetici.

Il solare termodinamico è una tecnologia che sfrutta i pannelli fotovoltaici come il sistema precedente, ma studiato per concentrare i raggi solari per il riscaldamento di acqua all’interno di un serbatoio oppure sfruttato una fonte di energia pulita per la produzione di elettricità. Tale sistema fornisce acqua calda anche quando il sole non è visibile causa il tempo nuvoloso, oppure durante le ore notturne. Inoltre possono essere forniti di un apposito sistema che comporta l’accumulo di calore consentendo di erogare energia elettrica anche quando i raggi solari non sono intensi o, addirittura, totalmente assenti. Una soluzione all’avanguardia rispetto ad altre rinnovabili che devono affrontare il problema dell’intermittenza richiedendo un apposito sistema di backup, che nel caso del solare termodinamico non è necessario essendo il sistema capace di assolvere al proprio compito avanti all’assenza dei raggi solari.

esempio di impianto fotovoltaico in EgittoQuesti impianti, dunque, hanno un doppio utilizzo e presentano vantaggi superiore rispetto al comune impianto fotovoltaico, funzionando anche quando la fonte principale di energia viene a mancare producendo acqua calda ed elettricità. Gli impianti termodinamici sono molto indicati per applicazioni che richiedono grande potenza, ma ciò non esclude il loro utilizzo in ambito familiare con sistemi più contenuti che non richiedono troppo spazio.

L’impianto termodinamico non pretende per il suo funzionamento molta acqua, non comporta danni all’ecosistema circostante, può venire realizzato senza pretendere grosse installazioni, non è una fonte intermittente si energia ed i suoi costi consistono in un investimento a lungo termine. Significa che anche se la struttura possa apparire ad un primo approccio esosa, la durata del funzionamento con la giusta manutenzione ed i vantaggi che ne comporta riesce in un lasso di tempo molto accettabile a garantire un risparmio sulla componente energetica che giustifica ampiamente il costo iniziale. Il solare termodinamico è avvantaggiato da incentivi e decurtazioni sull’Irpef, è una fonte di energia rinnovabile e pulita, pertanto ecologica, inoltre è doppiamente utile che consente di favorire di tecnologie moderne incidendo positivamente sul budget, sia con grossi impianti e sia con quelli di dimensioni contenute.

La scelta di un sistema come questo consente di avere un impianto sicuro, conveniente sulla componente energia e dalle prestazioni eccellenti in grado di assolvere a più funzioni rispetto ad un comune impianto fotovoltaico superando gli inconvenienti di quest’ultimo riguardo l’intermittenza della fornitura.